10 chicche che non ti dicono per trovare il fotografo di matrimoni giusto

Capita che ci si dimentichi di certi argomenti quando parli con i fotografi perchè si è presi dalla fretta e dall’ansia di organizzare il matrimonio perfetto.

✍️Ecco perchè ti ho scritto 10 punti che spesso vengono tralasciati e ce ne acccorgiamo quando il matrimonio è finito, le foto sono consegnate e ormai è troppo tardi!

 

👉Segui queste linee guida per individuare il fotografo di matrimoni perfetto per documentare la tua giornata. 😉

 

A differenza del lavoro degli altri tuoi fornitori di matrimoni (musicisti, fioristi, catering, ecc), le fotografie non sono cose che puoi sentire, annusare, assaggiare o persino vedere, non sai davvero cosa ottieni fino a dopo il grande giorno. Ciò significa che la ricerca attenta e la selettività per quanto riguarda le capacità professionali, lo stile artistico e la personalità sono estremamente importanti quando si sceglie il fotografo.

1: stabilisci uno stile

🤔Prima di iniziare a fare ricerche sui fotografi, devi prima decidere quale tipo di stile di fotografia preferisci, in quanto ciò ti aiuterà a determinare quale tipo di fotografo desideri riprendere il tuo matrimonio. Lasciati ispirare!

Trascorri del tempo cercando qualsiasi tipo di immagine che ami, dagli scatti di arredamento al feed Instagram di una fashion blogger.

Una volta che hai una buona raccolta di fotografie stimolanti, cerca di restringere ciò che ti attira in modo specifico e seziona ciò che sembra più autentico per te e il tuo partner. Forse sono ritratti in posa formali, uno stile di fotografia classico o uno stile di vita, un’atmosfera fotogiornalistica. Se ami gli scatti nitidi e contrastati, forse un fotografo con un talento per il drammatico è la scelta giusta per te.

Ricorda che non devi necessariamente concentrarti su uno stile in particolare, dal momento che molti fotografi di matrimoni possono fare una miscela di ritratti e scatti in stile documentaristico, un mix di immagini in bianco e nero a colori e così via.

Ma se c’è uno stile speciale che ami, assicurati di concentrarti sui fotografi specializzati in esso.😉

2: fai i compiti

🧐Inizia la tua ricerca leggendo le recensioni degli sposi recenti e sfogliando elenchi locali, come quelli su matrimonio.com e zankyou.

Esamina attentamente i siti Web e i blog dei potenziali fotografi per controllare le foto di altri matrimoni che hanno scattato, che ti daranno un’idea del loro stile. Come catturano i momenti importanti per te, come una madre che si dà da fare per l’abito di sua figlia o un primo sguardo emozionante? Il design del sito web può anche avere indizi sulla personalità e la sensibilità del fotografo.

Controlla anche le loro pagine Facebook, Instagram, se possibile. Il feedback dei clienti è positivo? Come risponde il fotografo? Come interagiscono con i loro follower su Instagram, sembrano amichevoli e di bell’aspetto? si presenta? ci mette la faccia?

Ho anche una pagina dove ho raccolto tutte le recensioni dei miei clienti (anche testimonianze video) se ti va di dare un’occhiata clicca qui ;)👈

3: fissa l’appuntamento

Questa non è una decisione che può essere presa solo sulle foto: devi incontrare i tuoi potenziali fotografi di persona. Se ti piace ciò che vedi sul loro sito e le loro tariffe rientrano nel tuo budget, chiama per sapere se è disponibile per la data del tuo matrimonio.📞

Se così fosse, invia un’e-mail introduttiva dove racconti un po ‘di te e del tuo futuro marito, del tuo evento e della visione per la tua giornata, e sentiti libera di allegare circa cinque delle tue foto preferite dalla tua ricerca così sapranno che tipo di foto ti piacciono.

Se il fotografo avesse già la tua data occupata, potresti voler sapere se ha un associato o può consigliarti un altro fotografo con uno stile simile.

Organizza incontri di persona con i potenziali fotografi che sono disponibili alla data del tuo matrimonio per esaminare più del loro lavoro e valutare se le vostre personalità si adattano.

Preparati a raccontare della tua location, dello stile del matrimonio e di ciò che prevedi per le tue foto.

4: guarda alcuni loro album di matrimonio completi

Non basare la tua decisione esclusivamente su ciò che vedi nella galleria delle foto migliori di un fotografo.

Per una buona ragione, i fotografi mostrano ai potenziali clienti un portfolio delle loro migliori foto, tutte da matrimoni diversi, così vedrai il meglio del meglio.

Il problema è che non avrai un’idea a tutto tondo del loro lavoro. Chiedi di mostrarti due o tre matrimoni reali che hanno scattato in modo da avere un’idea migliore di come potrebbe essere la tua raccolta completa di foto dopo il matrimonio.

Se vedi che le foto del matrimonio completo sono buone quasi quanto quelle scelte nella galleria dei momenti salienti (cioè, sono tutte così belle che è impossibile scegliere!), sei sulla strada giusta!

Passaggio 5: rivedi gli album con occhio critico

🗝Quando esamini l’album di un fotografo, cerca i momenti chiave che desideri avere, per esempio, chiediti se hanno scattato foto sia della sposa, che dello sposo, quando hanno incrociato i loro sguardi per la prima volta?

Cerca anche la nitidezza delle immagini e le composizioni ponderate (lo scatto ha un bell’aspetto nel modo in cui è stato inquadrato o c’è troppa confusione nell’inquadratura?).

È anche molto importante capire se possiede la sensibilità nel catturare le emozioni delle persone; assicurati che i soggetti del fotografo siano rilassati, non come i cervi catturati dai fari nella notte. Anche se voi due siete importanti, ovviamente, volete vedere anche gli scatti dei vostri amici spontanei e sorridenti.

6: assicurati che le vostre personalità si intreccino

🤩Il fotografo è eccitato dalla tua visione quando la descrivi? Non sottovalutare l’importanza della simpatia e del legame con il tuo fotografo.

Quando da suggerimenti, li presentano in modo chiaro e rispettoso o parlano tanto per parlare? I loro modi di fare sono scoraggianti? Per ottenere le foto migliori, vai con un professionista che sia educato ma, abbastanza audace da andare a caccia di immagini fantastiche e che, soprattutto, ti metta a tuo agio e non ti irriti in alcun modo .

Ricorda: seguiranno ogni tua mossa e più sarete a vostro agio con il fotografo, migliori saranno le foto. Allo stesso modo, non vuoi che il fotografo offenda o infastidisca gli ospiti, ma li riprenda nella loro luce migliore in modo discreto.

Per ottenere le foto migliori, il tuo fotografo deve essere abbastanza assertivo da cercare grandi momenti, lusinghiero abbastanza da rubare sorrisi rilassati e atteggiamenti naturali da parte degli ospiti, e abbastanza calmo da essere una forza positiva.

Dovrebbero fare molte domande ed essere buoni ascoltatori.Quando li incontri chiediti se si stiano interessando veramente a ciò che dici….ma tutto ciò lo lascio all’intuito femminile 😉

7: confronta i pacchetti

Hai capito che è quello giusto? Ottimo!

⚠️PROCEDI SOLO SE SEI SICURA CHE POSSA ESSSERE QUELLO GIUSTO  a chiedere quanto viene questo investimento sui tuoi ricordi.

Non sarai in grado di fissare un importo esatto finché non hai la certezza di ciò che desideri, di quanti album hai bisogno, di dove abbia sede il tuo fotografo, del tempo di consegna, del ventaglio di prezzi dei pacchetti (che vanno da 900 € fino a 15.000 € e più in base a ciò e chi cerchi). 

Quando intervisti i candidati, chiedi un ventaglio generale basato sul pacchetto standard del fotografo, oltre alle tariffe standard per il tipo di album che pensi di volere e la quantità di copertura per cui speri di prenotargli ( giorno delle nozze o fine settimana intero). È importante scoprire cosa è incluso nel pacchetto standard, oltre alla gamma di base per eventuali extra che potresti desiderare, come un servizio fotografico di fidanzamento ( di engagement ne parlo in questo articolo qui 😉 ), effetti speciali o copertura aggiuntiva, in modo da poter confrontare le tariffe. In particolare, scopri esattamente quante ore di copertura sono incluse.

Idealmente, vuol  dire che il tuo fotografo sia presente per tutto il giorno del tuo matrimonio, da quando inizi a prepararti fino a dopo la tua grande uscita dal ricevimento. Mentre i pacchetti variano, la maggior parte include dalle 6 alle 12 ore per coprire tutto, dagli eventi pre-cerimoniali (prepararsi con le testimoni o le foto del first look) ai balli, a volte inclusi a volte no. Di solito è meglio pagare per una copertura maggiore se c’è la possibilità è meglio che il tuo fotografo sia lì fino alla fine (gli straordinari di solito vengono addebitati a una tariffa oraria più alta). Considera anche se vorrai fare un servizio fotografico di fidanzamento o fare in modo che il tuo fotografo scatti altri eventi durante il weekend del tuo matrimonio (la cena/ festa il giorno prima del matrimonio o altro).

👤👤Inoltre, controlla se è incluso un secondo fotografo nel contratto e, in caso contrario, chiedi della possibilità di averlo. È probabile che il secondo possa essere confermato in seguito, ma il vantaggio principale di avere due professonisi è, ovviamente, che ottieni il doppio della copertura. Ad esempio, durante la giornata, un fotografo può scattare le foto di gruppo, mentre il secondo può scattare foto dietro le quinte, fotogiornalistiche, come i tuoi ospiti che si divertono.

👤👤👤Se stai organizzando un matrimonio più grande (250 ospiti o più), potresti anche chiedere di avere tre fotografi in modo che il tuo team di fotografia possa essere sicuro di catturare l’evento da tutte le angolazioni.

8: chiedi informazioni sui tuoi diritti

La maggior parte dei contratti prevede che il fotografo detenga i diritti su tutte le foto scattate al matrimonio, anche quelle con voi.

Ciò significa che non puoi semplicemente pubblicare le foto che ti inviano: molti fotografi hanno una politica secondo cui puoi condividere solo immagini con filigrana, cioè con il loro logo, su di esse. Inoltre, a meno che non negoziate diversamente, se desiderate stampare voi stessi le immagini , o ordinare un album da un’altra fonte, dovrete acquistare i diritti sulle immagini.

9: ottenere i dettagli di postproduzione

⏱⏱Di solito ci vogliono almeno 1-2 mesi per avere tutte le foto dal tuo fotografo.

Perché?

Sta scattando enormi file raw molto più grandi del tuo tipico JPG. Scattare file RAW offre al fotografo una maggiore capacità di correggere la foto, ma richiede anche più tempo per caricare, elaborare e modificare tutti quei file (per correggere i livelli di colore e così via). Varia, ma molti fotografi affermano di dedicare altre 40 ore alla modifica delle immagini di un singolo matrimonio, quindi possono essere necessarie dalle sei alle otto settimane (o più, a seconda del fotografo) per ottenere indietro i provini. Io ho elaborato un metodo per farvele avere entro 21-14 giorni con la stessa cura e attenzione. Penso che abbiate tutti i diritti di avere almeno un’anteprima il prima possibile!😉

Ecco cosa chiedere: quante immagini devo aspettarmi? Saranno ad alta o bassa risoluzione? Potrò farmi realizzare delle stampe o il fotografo conserva i diritti sulle immagini? I provini che vedo saranno le versioni ritoccate o ciò accade dopo aver selezionato le foto che desidero?

Parlando di photoshop, chiedi informazioni sulle opzioni di ritocco e sugli effetti speciali (che possono variare dal semplice bilanciamento del bianco al ritocco di bellezza e agli effetti artistici come i colori super saturi) e il costo aggiuntivo per entrambi.

10: Preparatevi insieme per il gran giorno!

Ricorda che il tuo fotografo è un professionista, quindi, sebbene sia utile, non dovresti perdere troppo tempo a mettere insieme un elenco dettagliato delle foto.

Piuttosto dagli un’idea di quali immagini vorresti avere assolutamente(come uno scatto con ciascuna delle tue testimoni oltre ai ritratti della festa di matrimonio) e lascia che svolgano il loro lavoro.

Questo è anche il momento perfetto per dare loro un avvertimento su eventuali complicazioni familiari o di amicizia di cui dovrebbero essere a conoscenza, come i genitori divorziati, una nonna che ha bisogno di rimanere seduta per i ritratti o uno sposo e una testimone che non vanno d’accordo (ehi, succede!).

Se speri che il giorno del tuo matrimonio venga pubblicato online, o in una rivista in futuro, assicurati di comunicarlo al tuo fotografo. In questo modo, metteranno un’enfasi extra negli scatti di tutti i tuoi fantastici dettagli e probabilmente verranno armati con splendidi accessori per lo styling e con l’obiettivo di aiutare l’estetica del tuo matrimonio a risaltare davvero.

Io ti ringrazio di aver letto questo post e spero possa esserti stato d’aiuto.

Al vostro miglior ricordo!

Un abbraccio

Ricky😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna all'inizio